"Lodate il Signore con la cetra, con l'arpa a dieci corde a lui cantate. Cantate al Signore un canto nuovo!"

(Salmo 32, 2.3)

Nella nostra piccola realtà, da anni è presente il Coro Parrocchiale. I canti della Santa Messa domenicale sono scelti con cura in base alle letture del giorno e al tempo liturgico che si sta vivendo. Le prove avvengono in Chiesa con cadenza settimanale. Un gruppo di persone che in modo gratuito ed appassionato si pone a servizio della Comunità .

Per sottolinere l’importanza della presenza del canto liturgico, di seguito si riporta uno stralcio tratto dall’archivio vaticano.

                                UFFICIO DELLE CELEBRAZIONI LITURGICHE DEL SOMMO PONTEFICE

La musica sacra a servizio della verità Al tempo in cui sant’Agostino scrisse «Qui cantat, bis orat – chi canta prega due volte», si poteva riconoscere facilmente quanto il carattere proprio della musica sacra la rendesse essenzialmente diversa da un semplice canto di gruppo, o da un’elegante performance da parte di un musicista esperto, ma di ambito secolare. La convinzione del fatto che la preghiera raddoppia se cantata invece che recitata, non era basata tanto sui meriti dello sforzo umano, quanto piuttosto ai suoi aspetti emotivi ed artistici, in quanto interfaccia dello scambio tra Dio, Datore di ogni dono, e la risposta d’amore dell’essere umano all’amore onnipotente del Signore.                                                                                                                  Sacrosanctum Concilium (SC) afferma che (…) I musicisti liturgici devono essere valorizzati e supportati in tutti i modi possibili, (…). È questa percezione della santità di Dio, specificamente tratta dalla musica sacra, che forma un ponte che permette alle persone di far incontrare il loro desiderio di Dio col desiderio di conformare la loro vita alla Sua. La musica sacra è preghiera ordinata a far elevare i cuori e le menti verso Dio. Al di là delle sfide rappresentate dalle preferenze personali o culturali, lo scopo della musica sacra è sempre la lode di Dio.